Novità 2017! Visita in grotta!

VISITA GUIDATA ALLA GROTTA DELLA SPIPOLA

ATTENZIONE: I posti disponibili per la visita sono finiti! Le prossime iscrizioni verranno inserite in lista d’attesa in caso di disdette

INIZIAMO CONOSCENDO IL TERRITORIO!
La musica e il ballo popolare sono espressioni di una cultura locale che si è modellata ed evoluta in un particolare territorio: abbiamo deciso perciò di farvi conoscere quello che ospita il Reno Folk Festival, ricco della sua cultura locale tradizionale legata al paesaggio.
Venerdì 9 Giugno iniziamo il festival offrendo la possibilità di una visita alla GROTTA DELLA SPIPOLA che nel mondo è la più grande grotta epigenica nel gesso finora conosciuta!

  • Contributo economico al Parco dei Gessi: 5€ (in via eccezionale invece di 15€)
  • Ritrovo: ore 12:00 piazzetta del circolo ARCI di San Lazzaro, per organizzarsi con le macchine.
  • Durata della visita: 2-3 ore
  • Equipaggiamento: indossare abiti adatti ad una temperatura di 10 – 12° (compresi pantaloni lunghi), sporcabili di fango, stivali di gomma o scarponcini, consigliamo abiti di ricambio.
Grotta della Spipola, Salone Giordani
Grotta della Spipola, Salone Giordani

Non aspettatevi passerelle e illuminazioni artificiali, la grotta della Spipola è un’AVVENTURA! E’ una visita speleologica che prevede l’uso di caschetti di sicurezza con illuminazione e un buon contatto fisico con roccia e fango. Non è per soli iron man, ma è comunque una bella avventura per riscaldare i muscoli in vista dei 3 giorni di balli.

A guidare la visita, oltre agli speleologi del Parco dei Gessi, sarà presente un esperto di grotte e ballerino dei GDB: un’occasione unica, da non perdere!

Il giro viene organizzato esclusivamente per i partecipanti al Reno Folk Festival con una quota di partecipazione ridotta: appena 5€.
I POSTI SONO LIMITATISSIMI! Quindi è necessario prenotare ed iscriversi compilando l’apposito modulo d’iscrizione.

Maggiori informazioni sull’escursione alla grotta:
Escursione Speleologica nella grotta della Spipola

IL PARCO DEI GESSI BOLOGNESI
Al Festival saranno disponibili delle cartine escursionistiche della zona per poter percorrere i numerosi sentieri che si snodano attraverso queste meravigliose colline e il Parco Regionale dei Gessi Bolognesi e dei Calanchi della Abbadessa. (http://enteparchi.bo.it/itinerari-gessi-3/)

Verranno incoraggiati i curiosi che vorranno incamminarsi e sarà presente un volontario per guidarvi se volete organizzare una passeggiata.

Per informazioni approfondite su questo parco:

enteparchi.bo.it – Parco dei Gessi Bolognesi


BOLOGNA: CENTRO STORICO

Verranno fornite le indicazioni per poter raggiungere anche il non lontano centro storico della città per poterlo visitare.

Parlando di musica e ballo popolare e folk, non si può certo dimenticare il profondo legame con il territorio in cui si sono evoluti.