Polisportiva Giovanni Masi

E’ un’associazione sportiva dilettantistica che opera, da oltre 50 anni, sul territorio di Casalecchio di Reno (BO).

Nata da un’idea di Giovanni Masi, la Polisportiva è cresciuta promuovendo sport ed educazione motoria come mezzi per contribuire alla crescita della città e dei suoi abitanti.

I suoi membri da sempre rispondono concretamente alla necessità di fare pratica sportiva e motoria in modo qualificato, in un clima sereno, stimolante, capace di sviluppare aggregazione e ricco di proposte culturali. Non solo: s’impegnano seriamente per limitare situazioni di disagio e per favorire condizioni di aggregazione, senza alcuna distinzione di sesso, religione, colore della pelle e credo politico.
Con orgoglio guardano oggi ai loro 8000 soci, alle decine di corsi sportivi e di benessere, ai ragazzi e ragazze impegnati nelle numerose squadre agonistiche, alle attività per l’integrazione, agli stage formativi, alla gestione di piscine e palestre del territorio, ai servizi integrativi scolastici e a tanto altro ancora. Un vero e proprio “universo Masi” nel quale entusiasmo e passione guidano scelte e azioni concrete.

Giovanni Masi diceva: “Facciamo sì che tutti i ragazzi possano esprimere liberamente quello che il loro corpo vorrebbe dare”. E le loro proposte parlano più di mille parole:  oltre 30 discipline, sportive e ricreative, corsi, attività, eventi e tanto impegno sociale.

Come Raggiungere il Reno Folk Festival 2018

Come raggiungere il

Circolo Arci San Lazzaro
Via Bellaria n. 7
40068 San Lazzaro di Savena BO

Documento per passaggi: Cerco/offro Passaggio

IN AUTO

Da Milano e Firenze

  • Uscire dall’autostrada
  • Prendere la tangenziale direzione San Lazzaro
  • Uscita 12
  • Prima Rotonda: prima uscita
  • Seconda Rotonda: seconda uscita
  • Terza Rotonda: terza uscita
  • procedere su via Bellaria, fino al circolo che si trova sulla sinistra, immediatamente dopo il parcheggio.

Da Ancona

  • Uscire dall’autostrada
  • Prendere la tangenziale direzione Bologna Centro/Aeroporto
  • Uscita 12
  • Prima Rotonda: prima uscita
  • Seconda Rotonda: seconda uscita
  • Terza Rotonda: terza uscita
  • Procedere su via Bellaria, fino al circolo che si trova sulla sinistra, immediatamente dopo il parcheggio.

IN AUTOBUS

  • 36 direzione Ospedale Bellaria (dalla Stazione Centrale alla fermata Altura, quindi 500 m a piedi)
  • 90 direzione Bologna – Ospedale Bellaria (parte da Piazza Cavour, nei pressi di Piazza Maggiore, fermata Croara Bivio, quindi 50 m a piedi)
  • 19 direzione San Lazzaro (da via Rizzoli, con frequenti corse, lungo la via Emilia. Si scende al Municipio e poi si percorre via Rimembranze per 1 km)
  • Nelle giornate di sabato e domenica i percorsi sono variati. Verificare il percorso sul sito Tper

IN BICICLETTA

Lungo la pista ciclabile:
Procedendo oltre il Parco dei Cedri, si entra nel Parco della Resistenza sino a raggiungere il circolo.

 

 

IN AEREO

  • L’aeroporto Guglielmo Marconi è servito dalla linea bus BLQ (6 euro) che porta verso la Stazione Centrale di Bologna. Le corse per l’aeroporto partono dalle ore 5.00 di ogni mattina. Dal bus BLQ si può scendere alla fermata Ospedale Maggiore e prendere il bus 19 fino a San Lazzaro Municipio.
  • In alternativa si può camminare fino alla fermata Birra (1 km dall’aeroporto) e prendere il bus 91 oppure 81 (1,30 euro), scendere all’Ospedale Maggiore e prendere il 19.

Dove Mangiare

ARCI Self Service
Via Bellaria 7 – San Lazzaro di Savena
Distanza dal festival: 0 km
Il circolo Arci di San Lazzaro, oltre ad ospitare le sale del Festival, ha un servizio di Self Service a prezzi popolari con menu per tutti (i palati): Arci Self-Service

Il Cerfoglio
via Kennedy 11 – San Lazzaro di Savena
Distanza dal festival: 1 km
(vegano/vegetariano/biologico)

Supermercati
Margherita Conad
Via Carlo Jussi 57, San Lazzaro di Savena
distanza dalla sede del Festival: 600 metri
Orari: lunedì-sabato 7-13. Domenica chiuso.

Coop
Via Martiri delle Foibe 59, San Lazzaro di Savena
distanza dalla sede del Festival: 1200 metri
Orari: lunedì-sabato 8-21. Domenica 9-19,30.

I Luoghi del Reno Folk Festival

Circolo ARCI San Lazzaro

Nato nel 1977 dalla completa ristrutturazione di un vecchio fienile, il Circolo ARCI San Lazzaro è oggi una struttura modernamente attrezzata, punto di riferimento per la comunità locale per la quale rappresenta il principale luogo di aggregazione e di socializzazione, con innumerevoli attività culturali e ludiche.

Sala Paradiso

La Sala Paradiso fa parte del grande circolo Arci sanlazzarese e sarà il principale tra i luoghi in cui balleremo. Aperta nel 1992, quella che vediamo oggi è il risultato di un radicale restyling che offre nuovi impianti di illuminazione, sonorizzazione, amplificazione e videoproiezione. Nella sala completamente rinnovata, con ingresso riservato ai soci Arci, si svolgono serate di ballo: dal liscio ai balli latinoamericani, dai balli di gruppo anni ‘60-‘90 al ballo tipico di Bologna, la Filuzzi.
Nella Sala, che è anche utilizzabile come teatro e sala congressi, si tengono spettacoli teatrali e di burattini, concerti corali e musicalicome il consolidato “Paradiso Jazz” che richiama appassionati anche da fuori provincia.

 

Sala 77

La “Sala 77” è stata chiamata così in ricordo dei soci che nel lontano 1977 decisero di rimboccarsi le maniche per ristrutturare una casa colonica, ancora oggi nota come “Casa Rossa” per il colore delle pareti, e di realizzarvi accanto dei campi da bocce.

Data la dimensione, le molteplici possibilità di utilizzo e la capacità ricettiva della struttura, particolare attenzione è stata riservata alla qualità ed al benessere termico ed acustico interno, con l’inserimento di pannelli fonoassorbenti su tutte le pareti principali, che permettono di ottenere un comfort elevatissimo in qualsiasi condizione di utilizzo.

 

Il parco

La struttura che ci ospita è circondata da un bellissimo parco nel quale poter passeggiare, riposarsi, chiacchierare con gli amici.

I luoghi: Il parco del Reno Folk Festival